Page 4 - Quaderno delle semine 2021 | Agri-Pet
P. 4

 Meglio seminare la mattina presto
Per iniziare la semina sarà necessario informarsi sui periodi adeguati in cui porre i semi nell’orto. Può sembrare una cosa banale ma non è così e seminare nel periodo giusto fa la differenza fra un raccolto ben riuscito o meno. La semina è bene effettuarla sempre su un terreno appena lavorato e sufficientemente fresco e sarebbe preferibile seminare la mattina presto o la sera al calare del sole.
Per alcune tipologie di ortaggi si può scegliere la semina diretta a spaglio, che consiste nello spargere il seme in modo uniforme su tutta la superficie del terreno. Si utilizza questa tecnica per semi di ortaggi che hanno una certa facilità di germinazione e hanno bisogno di una semina intensa, come: cime di rapa, spinaci, prezzemolo, bietola, lattuga, scarola riccia, cicorie, carote, basilico. Questa semina deve essere il più possibile uni- forme e la prosa seminata dovrà essere ricoperta da uno strato leggero di terriccio e subito irrigata delicatamente, per evitare lo spostamento dei semi. Dopo la fase di germinazione sarà eventualmente necessario diradare le piantine.
Ricordate
Prima di partire
con i lavori della semina, è importante capire dove troverà spazio l’orto: meglio se esposto sulla direttrice nord-sud.





























































































   2   3   4   5   6